AVVISO DI CONDIMETEO AVVERSE PER VENTO E MAREGGIATE

AVVISO di CONDIZIONI METEO AVVERSE (Prot. n. 47221 del 20.12.2023) a partire dalle ore 15:00 del 21.12.2023 e sino alle 12:00 del 23.12.2023

Data:

20 dicembre 2023

Immagine principale

Descrizione

Con richiesta di dare massima diffusione dei contenuti del presente, si informa che il Centro Funzionale Decentrato di Protezione Civile - Settore Meteo, in data odierna, con AVVISO di CONDIZIONI METEO AVVERSE (Prot. n. 47221 del 20.12.2023) comunica che a partire dalle ore 15:00 del 21.12.2023 e sino alle 12:00 del 23.12.2023

DAL POMERIGGIO DI DOMANI (21 DICEMBRE 2023) E FINO ALLA PRIMA PARTE DELLA GIORNATA DI SABATO (23/12/2023) LA SARDEGNA SARA’ INTERESSATA DA VENTI FORTI DA NORD-OVEST CHE SULLE COSTE E SUI CRINALI POTRANNO RAGGIUNGERE INTENSITA’ DI BURRASCA O BURRASCA FORTE, CON RAFFICHE FINO A TEMPESTA. LE CONDIZIONI PIU’ AVVERSE RIGUARDERANNO L’ASINARA, LE COSTE DELLA GALLURA, IL GOLFO DI OROSEI, IL GOLFO DI CAGLIARI E L’ARCIPELAGO DEL SULCIS. LA SITUAZIONE A GRANDE SCALA FAVORIRA’ ANCHE LO SVILUPPO DEL MOTO ONDOSO SUL MAR DI SARDEGNA CHE, A PARTIRE DALLE PRIME ORE DI VENERDI’, POTRA’ SUPERARE I 6M D’ONDA SIGNIFICATIVA. PER EFFETTO DI QUESTA SITUAZIOME METEO, LA COSTA OCCIDENTALE DELLA SARDEGNA SARA’ INTERESSATA DA UNA MAREGGIATA. IL FENOMENO POTRA’ LOCALMENTE INTERESSARE ANCHE LA COSTA SETTENTRIONALE DELL’ISOLA.

L'avviso di condimeteo avverse e tutti i documenti emessi dal Centro Funzionale sono consultabili al seguente indirizzo web:

 

Avvertenze per la popolazione: massima prudenza se ci si trova alla guida di un’automobile o di un motoveicolo in quanto, specie in presenza di forti raffiche laterali, esse tendono a far sbandare il veicolo; prestare particolare attenzione nei tratti stradali più esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e sui viadotti. Inoltre è opportuno evitare la circolazione con mezzi telonati e caravan.
Sulle zone costiere, alla forte ventilazione è associato il rischio mareggiate, in particolare se il vento proviene perpendicolarmente rispetto alla costa. Per questo: prestare la massima cautela nell’avvicinarsi al litorale o nel percorrere le strade costiere evitando la sosta sulle strutture esposte a mareggiate. Evitare la balneazione e l’uso delle imbarcazioni.

Le norme di comportamento da adottare prima, durante e dopo fenomeni di vento e mareggiate sono consultabili ai seguenti indirizzi web:

 

Numeri di emergenza in Italia
Se ci si trova in serie difficoltà e si ha bisogno di aiuto, il numero unico da chiamare per le emergenze in Italia è 112, un numero gratuito da comporre senza alcun prefisso: l’operatore metterà in contatto i diretti interessati con l’autorità o il servizio più adeguato.

Allegati

A cura di

Sardegna Protezione Civile

Direzione Generale della Protezione Civile, Via Oslavia, Tuvixeddu-Tuvumannu, Cagliari, Sardegna, 09123, Italia

Telefono: 070 606 70 55
Email: protezionecivile@regione.sardegna.it
PEC: pres.protezione.civile@pec.regione.sardegna.it
Sardegna Protezione Civile

Pagina aggiornata il 03/04/2024